This Is Not a Prize #1

Giorgio Andreotta Calò

In occasione di Artissima 2016 a Torino, il primo This is not a Prize è stato assegnato a Giorgio Andreotta Calò. Mutina, come previsto dal concept del premio, ha scelto di supportare l’artista nella produzione della sua opera site-specific per il Padiglione Italia alla Biennale di Venezia 2017.

Artissima 2016

In occasione di Artissima 2016, il premio This is not a Prize viene assegnato a Giorgio Andreotta Calò, presentato dalla galleria Sprovieri (Londra), dalla giuria internazionale che condivide l’estetica e l’approccio creativo di Mutina, composta da Massimo Orsini (CEO, Mutina), Patricia Urquiola (architetto e designer), Gianluigi Ricuperati (Direttore Creativo, Domus Academy) e Marco De Vincenzo (designer). Il premio, del valore di 5.000 euro, segna l’inizio di un dialogo: Mutina si impegna a sostenere l’artista in un progetto espositivo, una sua pubblicazione, o nella produzione di un’opera.

Biennale d’Arte di Venezia, 2017

In occasione della Biennale d’arte di Venezia 2017, si conclude il percorso della prima edizione di This is not a Prize con l’artista Giorgio Andreotta Calò. Andreotta Calò è stato infatti selezionato dalla curatrice Cecilia Alemani per essere uno dei tre artisti italiani protagonisti del Padiglione Italia e Mutina, come previsto dal concept di This is not a Prize, ha scelto di supportarlo nella produzione della sua spettacolare installazione site-specific: “Senza Titolo (La fine del mondo)”.

Materiali stampa

Information

Per ulteriori informazioni o per prenotare una visita, contatta Mutina for Art alla mail [email protected] o chiama il +39.0536.812800.

Tutti i diritti sono riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta in alcun modo senza previa autorizzazione scritta da Mutina for Art. L’intero progetto è protetto da copyright© dei rispettivi proprietari. Unisciti alla conversazione con Mutina su Twitter (@mutinaceramics), Facebook (@Mutina), Instagram (@mutinaceramics) con gli hashtag #mutinaceramics #mutinaforart #mut

Iscriviti alla nostra newsletter